Occhio nero -

Cosa può causarlo e come prendersene cura

Su un campo sportivo, giocando col cane o semplicemente urtando qualcosa è abbastanza facile procurarsi un occhio nero. Non si tratta sempre di una cosa seria, ma andare in giro con un brutto livido può essere imbarazzante. MIGLIORE VISIONE spiega cosa fare in caso di un occhio nero e quando occorre rivolgersi a un medico.

Cos'è un occhio nero e quali sono le cause?

Cos'è un occhio nero e quali sono le cause?

Un occhio nero, o ematoma periorbitale, è un livido attorno all'occhio generalmente contenuto all'interno delle orbite.

Un trauma da impatto attorno o vicino all'occhio può fare scoppiare i capillari e causare un sanguinamento sotto la pelle1. A causa dei tessuti grassi e della mancanza di muscoli intorno agli occhi, il sangue tende ad accumularsi e la pelle contusa diventa color rosso scuro, viola o nero. La comparsa di lividi e il rigonfiamento dei tessuti molli sono aggravati dalla vicinanza all'osso e dal fatto che la pelle intorno agli occhi è piuttosto sottile.

I traumi da impatto (che sono diversi dai traumi penetranti) possono avvenire per una svariata serie di ragioni. Fra le altre cause degli occhi neri:

  • Sinusiti o allergie o reazioni allergiche (causate ad esempio da una puntura d'ape sul naso o sulla palpebra).
  • Chirurgia facciale, ad es. chirurgia al naso.
  • Trattamenti estetici come iniezioni antirughe.
  • Problemi ai denti come ascessi o infezioni.
  • Nelle fratture della base cranica, il sangue dalla frattura si accumula attorno al tessuto molle dell'occhio causando i cosiddetti "occhi da procione" o "occhi da panda". Se si sospetta lesione cranica o una contusione alla testa è opportuno contattare il medico.

In quanto tempo scompare un occhio nero?

A seconda della gravità della lesione e dell'età, un occhio nero può scomparire in circa due settimane. Il gonfiore e la colorazione scura raggiungeranno probabilmente l'apice dopo un giorno o due dalla lesione a causa della scomposizione dell'emoglobina nel sangue intorno all'occhio. In seguito il gonfiore si attenuerà gradualmente, mentre l'ecchimosi passerà dal rosso scuro o nero a una tonalità giallo-verde, prima di svanire completamente.

È importante consultare un medico se la colorazione scura e il gonfiore impiegano molto tempo per scomparire o non mostrano segni di attenuazione dopo due settimane.

Gli occhi neri sono spesso accompagnati dalla rottura dei vasi sanguigni nella parte bianca dell'occhio (emorragia subcongiuntivale). L'occhio apparirà rosso e iniettato di sangue ma, anche se può sembrare una condizione dolorosa e grave, è possibile che si tratti solo di una piccola scalfittura della superficie oculare.

A causa di un forte impatto, i vasi sanguigni dell'occhio possono scoppiare e la parte bianca dell'occhio (la sclera) apparirà rossa e iniettata di sangue.
A causa di un forte impatto, i vasi sanguigni dell'occhio possono scoppiare e la parte bianca dell'occhio (la sclera) apparirà rossa e iniettata di sangue.

Come il livido, la macchia rossa svanirà con il tempo e non occorre consultare un medico se non è accompagnata da una fuoriuscita, o se non riappare più volte.

Misure di pronto soccorso per il trattamento di un occhio nero

Dopo un colpo o un pugno all'occhio, è opportuno lenire la zona apponendo qualcosa di freddo il prima possibile, preferibilmente entro 48 ore.
Applicare qualcosa di freddo sull'occhio subito dopo una lesione può ridurre il gonfiore e lenire il dolore.
Applicare qualcosa di freddo sull'occhio subito dopo una lesione può ridurre il gonfiore e lenire il dolore.
Se si dispone di una borsa del ghiaccio o di una compressa di ghiaccio gel, avvolgerle in un panno e tenerle delicatamente contro la zona interessata. Le compresse di ghiaccio istantaneo come quelle contenute nei kit di pronto soccorso possono essere attivate schiacciando la confezione.
 
Se non si dispone di una borsa del ghiaccio, è anche possibile avvolgere in un panno una manciata di cubetti di ghiaccio o un sacchetto di verdure congelate. Qualunque cosa si utilizzi, è necessario assicurarsi che sia avvolta in uno strato di tessuto pulito per evitare che entri direttamente in contatto con la pelle nuda causando ustioni da ghiaccio e cicatrici. La carne cruda può contenere batteri, quindi è meglio destinarla unicamente alla griglia.
 
Tenere l'oggetto freddo contro l'area interessata per non più di 20 minuti alla volta. È possibile ripetere l'operazione per qualche giorno per alleviare il dolore e limitare il gonfiore.
 
Un occhio nero è spesso accompagnato da un leggero mal di testa o da sensibilità e dolore agli occhi. È possibile assumere antidolorifici come paracetamolo o ibuprofene, ma è meglio evitare l'aspirina perché diluisce il sangue e peggiora l'aspetto dei lividi.

Quando rivolgersi a un medico

Nonostante il termine "occhio nero", l'occhio stesso non è sempre lesionato o necessariamente interessato dal trauma. Se si sospettano lesioni, consultare un medico il più presto possibile.
 
Ci sono buone probabilità che l'occhio nero non sia motivo di preoccupazione, ma alcune circostanze giustificano una visita dal medico o al pronto soccorso più vicino. Secondo l'American Academy of Ophthalmology, questi sono i segni di possibili gravi lesioni oculari 2:
 
  • Dolore continuo al globo oculare.
  • Vista sfocata o difficoltà visive con l'occhio ferito rispetto all'occhio sano.
  • Una palpebra lacerata o tagliata che può richiedere punti di sutura.
  • Impossibilità di muovere gli occhi insieme o all'unisono come al solito.
  • Una pupilla di dimensioni o forma insolite rispetto all'altro occhio.
  • Uno o entrambi gli occhi che sembrano sporgere dalle orbite.
  • Sangue o accumulo di liquido nella parte trasparente dell'occhio davanti alla pupilla (ifema). Si tratta di una condizione grave che, se non trattata, può causare un aumento della pressione oculare e una possibile perdita della vista a causa del glaucoma.
  • Una particella o un oggetto all'interno dell'occhio che causano lacrimazione e irritazione e non possono essere rimossi.

Come liberarsi di un occhio nero

Non esiste un trattamento specifico per gli occhi neri. L'unica possibilità è aspettare che il corpo e il tessuto guariscano da soli.

Inizialmente è opportuno applicare ghiaccio sulla zona colpita. Se dopo due giorni è ancora dolorante, provare un oggetto leggermente caldo evitando però il calore eccessivo che può ustionare la pelle. Il calore può favorire la degradazione metabolica e accelerare il processo di guarigione.

Riposare a sufficienza, bere molti liquidi ed evitare di causare ulteriori lesioni alla zona.

Come nascondere un occhio nero

Un occhio nero attira l'attenzione e può rendere imbarazzante un'apparizione pubblica! Il modo più semplice per mascherare un occhio nero è indossare un grande paio di occhiali da sole.
 
È meglio non ricorrere a un correttore o al trucco per nascondere un occhio nero finché il gonfiore non si attenua. Prima di applicare un correttore assicurarsi che sulla pelle non ci siano tagli aperti.

Come prevenire lesioni agli occhi

Talvolta gli occhi neri e le lesioni agli occhi possono essere evitati. Gli occhiali usati tutti i giorni dovrebbero essere realizzati in un materiale resistente e, in caso di dubbi sulla qualità, è opportuno consultare un ottico.

Indossare occhiali protettivi nei seguenti casi:

  • Se si lavora in un settore con un elevato rischio di lesioni oculari, ad es. nell'edilizia.
  • In caso di progetti fai da te a casa che richiedono l'uso di utensili elettrici o oggetti in rapido movimento.
  • Se si praticano sport come lo squash, è sempre consigliabile indossare occhiali sportivi protettivi.
  • Se si svolgono attività che comportano il rischio di lesioni agli occhi, indossare maschere protettive o un caschetto con uno schermo.
Si possono evitare lesioni agli occhi indossando occhiali protettivi o maschere sportive progettate appositamente.
Si possono evitare lesioni agli occhi indossando occhiali protettivi o maschere sportive progettate appositamente.

Quali sono le possibili cause delle occhiaie?

Diversamente dagli occhi neri che sono causati da vari tipi di lesioni, le borse sotto gli occhi o gli occhi gonfi sono per lo più un problema estetico. Come già detto, la pelle intorno e sotto gli occhi è piuttosto sottile e in questa zona le variazioni di colore saranno più evidenti.

Le occhiaie possono avere svariate cause. Tono e consistenza della pelle, così come la genetica, giocano certamente un ruolo importante.

L'intensità del gonfiore e la colorazione scura possono aumentare anche per i seguenti motivi:

  • Mancanza di sonno.
  • Sinusite o tendenza alle allergie.
  • Invecchiamento della pelle.
  • Aumento dei livelli di stress.
  • Insufficiente assunzione di liquidi.
  • Quando si consumano grandi quantità di cibi salati o trasformati, la ritenzione di liquidi aumenta e può causare un gonfiore eccessivo intorno agli occhi.
  • Fumo.
  • Abuso di alcolici.
La comparsa di borse sotto gli occhi può essere aggravata dalla mancanza di sonno, dalla dieta, dallo stress e dallo stile di vita.
La comparsa di borse sotto gli occhi può essere aggravata dalla mancanza di sonno, dalla dieta, dallo stress e dallo stile di vita.

Come liberarsi dalle occhiaie

I trattamenti cosmetici possono offrire una soluzione permanente o semipermanente alle borse sotto gli occhi. Questi includono filler, blefaroplastica (chirurgia estetica delle palpebre che può includere escissione e rimozione o riposizionamento, o entrambi, di pelle in eccesso e grasso e il rinforzo dei tessuti muscolari e tendinei corrispondenti), trattamenti laser o peeling chimici. Per ulteriori informazioni consultare un chirurgo estetico.
 
In alternativa è possibile provare uno dei seguenti rimedi casalinghi e migliorare così il proprio stile di vita:
 
  • Applicare quotidianamente una crema schiarente o una crema contorno occhi, in particolare prodotti idratanti contenenti vitamina E.
  • Ridurre l'esposizione al sole e assicurarsi che gli occhi e la zona circostante siano protetti dai dannosi raggi UV indossando una protezione solare o occhiali che offrano una protezione fino a 400 nm.
  • Bere molti liquidi e seguire una dieta sana che includa molta frutta e verdura fresche.
  • Dormire almeno 7 ore per notte.
  • Elevazione: dormire in posizione più eretta aggiungendo un cuscino.
  • Massaggiare gli occhi per migliorare la circolazione.
  • Applicare bustine di tè o fette di cetriolo sugli occhi per almeno 10 minuti, una o due volte alla settimana.
  • Concedersi di tanto in tanto una maschera in gel rinfrescante per gli occhi per ridurre il gonfiore.
Scegliere uno stile di vita sano può accelerare la scomparsa di un occhio nero.
Scegliere uno stile di vita sano può accelerare la scomparsa di un occhio nero.

Quando consultare un medico per le occhiaie

Le occhiaie possono essere associate a problemi di tiroide, anemia, allergie o carenze vitaminiche. Se colorazione scura appare improvvisamente e peggiora drasticamente in un breve periodo di tempo, consultare un medico.

Il Mio Profilo Visivo Valuta il tuo comportamento visivo e scopri la lente più adatta a te.
Trova un Centro Ottico ZEISS vicino a te

Articoli correlati

10 consigli per la salute degli occhi Come prevenire la secchezza e lo stress oculare.

Salute + prevenzione 18-apr-2019

Tag:

Glaucoma – tutto quello che c'è da sapere sulla seconda causa di cecità al mondo Il glaucoma è una grave malattia dell'occhio legata alla pressione oculare.

Salute + prevenzione 14-mar-2019

Tag:

Perché gli occhiali per bambini dovrebbero offrire la migliore protezione UV Quello che tutti i genitori dovrebbero sapere.
Quali sono gli occhiali da sole più adatti al vostro stile di vita? C'è un paio di occhiali da sole perfetto per ogni occasione

Prodotti correlati