Gli occhiali ideali per i golfisti

La chiave per ottenere un handicap migliore.

Sole accecante, irregolarità nel green, cambi frequenti tra luci ed ombre, forte contrasto: un campo da golf pone molte sfide che non possono essere affrontate con successo indossando occhiali standard da vista e da sole. Per una perfetta visibilità e per raggiungere l’handicap dei sogni, sono necessari degli occhiali giusti con lenti montate in modo professionale. Ma di quale tipo di occhiali hanno davvero bisogno i golfisti?

Quali caratteristiche sono importanti per i golfisti quando scelgono lenti e montature?

Una situazione tipica del campo da golf: la luce del sole accecante rende difficile seguire la pallina. Gli occhiali da sole tradizionali non sono i più adatti poiché non solo scuriscono la visione, ma riducono anche il contrasto. Esistono soluzioni a questo problema: occhiali studiati per affrontare questa sfida. Gli occhiali da golf dovrebbero idealmente avere lenti ampie, avvolgenti ed una montatura con la giusta curvatura. Solo queste lenti soddisfano le esigenze degli occhi quando si gioca a golf ed assicurano una protezione completa contro i raggi UV.

Sul mercato esistono molti occhiali studiati “specificamenteˮ per golfisti. Tuttavia, non tutti, vengono adattati alle esigenze di ogni singola persona. Non consentono di sfruttare completamente il potenziale visivo sul campo da golf. È possibile ottenere una visione perfetta solamente se le lenti sono su misura per le esigenze di visione personali di ogni golfista. Anche se sono necessarie lenti con una prescrizione elevata, design specifici delle lenti eliminano le sfocature nella zona periferica delle lenti per una visione straordinaria senza distorsioni. Inizialmente, il 90 percento dei nostri movimenti vengono coordinati dai nostri occhi. Problemi quali dolore muscolare, tensioni al collo ed il temuto “gomito del golfistaˮ sono spesso causati da un deficit visivo. Lenti montate professionalmente possono evitare questi fastidiosi disturbi.

Più la montatura è leggera, meglio è. Materiali moderni per montature per occhiali – il titanio ne è un classico esempio – consentono la produzione di occhiali estremamente leggeri. Non sono solo confortevoli da indossare ma assicurano anche una calzata migliore a tutto tondo, poiché montature più leggere tendono a scivolare meno dal naso rispetto a quelle più pesanti. Montature parzialmente senza bordo con lenti grandi sono ideali poiché massimizzano il campo di visione. Lenti piccole non sono adatte poiché consentono una visione sopra la parte superiore delle lenti. I golfisti devono muovere costantemente e rapidamente gli occhi passando dal cielo al green. Ne conseguono costanti movimenti del capo che causano affaticamento pregiudicando quindi la performance dello sportivo.

Suggerimento per la tonalità: È stato dimostrato che tonalità porpora (da chiara a scura) o giallo-arancione rappresentano la soluzione migliore per migliorare il contrasto sulle superfici verdi. Non solo migliorano il comfort visivo, ma hanno anche un effetto pratico: viene ottimizzata la percezione della profondità ed i contorni del green risultano più nitidi. È possibile identificare più chiaramente le irregolarità del green e pertanto valutare in modo migliore la traiettoria della pallina, evitando brutte sorprese e riducendo il numero dei putt che non riescono a raggiungere la buca. Inoltre, tutto è ben visibile. Questi sono solo alcuni dei motivi per i quali i golfisti esperti apprezzano gli occhiali specifici per il golf.

Visione estremamente nitida per giocare a golf

Visione estremamente nitida per giocare a golf

Gli occhiali da golf con montaggio professionale assicurano che la pallina non svanisca nel nulla. È possibile seguirne la traiettoria in modo esatto e preciso dal tee-off all’atterraggio. Improvvisamente la bandierina all’altra estremità del campo da golf è visibile con una straordinaria chiarezza: un must assoluto per garantire sempre le migliori performance. Anche deficit visivi minori possono pregiudicare la coordinazione di occhi e arti e, di conseguenza, la pallina assume una traiettoria completamente differente rispetto a quella voluta. L’importanza di una visione perfetta per i golfisti è evidente fin dall’inizio del gioco: se la distanza dalla buca viene valutata in modo non corretto, anche il colpo migliore è inutile. Tra l’altro, la necessità di spostare costantemente lo sguardo da una distanza all’altra è un’altra caratteristica tipica del golf: si cambia da una visione per lontano a intermedia ad una per vicino e poi di nuovo a quella per lontano. Grazie alle transizioni senza problemi tra i vari intervalli di visione, gli occhiali per golfisti con montatura individuale garantiscono una visione perfetta a tutte le distanze: dalla buca alla scheda segnapunti, dagli altri golfisti al tracciato del campo. Che cosa potrebbe esserci di meglio di un paio di occhiali per tutte le distanze?

Checkup visivo online Vedi bene i colori e i contrasti? Effettua il test e verifica la qualità della tua performance visiva.

(* il test non sostituisce la visita presso un Professsionista della Visione)

Quali sono i trattamenti migliori per le lenti per il golf?

Un filtro di polarizzazione integrato è consigliato per occhiali da golf. Questo trattamento delle lenti elimina efficacemente la maggior parte dei riflessi che distraggono dal gioco e l’abbagliamento che può verificarsi quando il sole si riflette su superfici quali prati rasati, acqua o – di scarsa rilevanza per il golf – neve.

I trattamenti antiriflesso assicurano ai golfisti una chiarezza supplementare: in combinazione con un filtro di polarizzazione, assicurano la miglior nitidezza. Ne guadagna anche il look degli occhiali da golf: si evita infatti “l’effetto finestraˮ e si migliora la visibilità degli occhi. Ulteriori trattamenti di comprovata efficacia, quali il trattamento indurente o antistatico ed i trattamenti antisporco sono altrettanto utili e hanno un altro importante vantaggio: consentono al golfista di non dover pulire così frequentemente gli occhiali.

Importante: come sopra indicato, una protezione del 100% contro i raggi UV è fondamentale sul campo da golf data l’intensa luce solare alla quale il giocatore è esposto.

Quali sono i vantaggi delle lenti progressive sul green?

A differenza di molte altre situazioni della vita quotidiana, gli esperti raccomandano vivamente di non utilizzare lenti progressive quando si pratica il golf. Le lenti progressive, infatti, non tengono in sufficiente considerazione due distanze importanti per il golf: la distanza dalla pallina prima del tee-off e durante il putting, in altre parole quando la pallina si trova sul green e non in aria. Nelle tradizionali lenti progressive, questi intervalli sono sfuocati o distorti. Il risultato: colpi sbagliati che non sarebbero mai potuti accadere indossando le lenti corrette. Consulta il tuo Ottico-Optometrista per maggiori dettagli sugli occhiali da golf personalizzati.

Massima protezione per ottimi punteggi

Gli occhiali da sole con lenti di protezione solare ProGolf® di ZEISS sono una possibile soluzione per tutti i golfisti e non solo per i professionisti. Il vantaggio fondamentale rispetto colorazioni standard per occhiali da sole è che non solo scuriscono la visione, ma assicurano il giusto contrasto grazie all’assorbimento selettivo. Ne consegue una visione confortevole, anche in condizioni di illuminazione in costante cambiamento e, inoltre, rappresentano una soluzione per identificare anche le più piccole e imprevedibili irregolarità nel green. Inoltre, le caratteristiche standard comprendono una protezione al 100% contro il raggi UV, un trattamento indurente per una maggiore resistenza ed un trattamento antiriflesso in un’unica lente in materiale plastico extraleggera, con elevata resistenza alla rottura. Tutti per uno – uno per tutti! Tonalità monocromatiche (con il 40 percento di assorbimento) o con tonalità graduate (dal 75 al 25 percento di assorbimento).

Il primo passo verso lenti personalizzate per golfisti

Come per tutti gli occhiali di qualità, anche per un paio di occhiali da golf è fondamentale la consulenza di un professionista: L’Ottico-Optometrista, che esaminerà accuratamente la performance visiva, effettuerà le misure necessarie e condurrà l’analisi richiesta per definire il profilo visivo personale. Per ottenere risultati ancora più precisi, una misurazione andrebbe effettuata anche mentre si tiene tra le mani una mazza da golf con la postura del corpo tipica del putting e del driving. La posizione della testa, la postura naturale e la lunghezza della mazza da golf: questi sono tutti fattori che aiutano l’Ottico-Optometrista a trovare la lente giusta.

Il Mio Profilo Visivo Valuta il tuo comportamento visivo e scopri la lente più adatta a te.
Trova un Centro Ottico ZEISS vicino a te

Articoli correlati

Lenti polarizzate: visione più performante con il riverbero. Una soluzione versatile, ideali come occhiali da sole, per la guida e per molte altre situazioni d’uso.
Performance visive migliori per gli atleti La verità è che non sono solo trendy: atleti professionisti e dilettanti possono trarre grandi benefici da un occhiale pensato per lo sport.
Una migliore visione per gli sport invernali. Molti appassionati di sci e snowboard, che necessitano o meno di lenti correttive, sfidano le piste "alla cieca".
10 consigli per scegliere l’occhiale sportivo. Quali sono gli elementi da tenere in considerazione nella scelta dell’occhiale sportivo, migliorando le prestazioni e assicurandosi protezione?

Prodotti correlati