ZEISS PER IL PROFESSIONISTA DELLA VISIONE

Lenti ZEISS ClearView

Distinguiti con una lente di serie tutt'altro che standard

Con le lenti ZEISS ClearView puoi offrire ai tuoi clienti tutti i vantaggi della tecnologia FreeForm, mantenendo i benefici tipici delle lenti pronte a magazzino.

  • Ottimizzate grazie alla tecnologia FreeForm
  • Migliore estetica senza compromettere le prestazioni ottiche
  • Aree di eccellente nitidezza visiva in media 3 volte più ampie1
  • Lenti monofocali di serie con tecnologia FreeForm

    Grazie ad un design ottimizzato punto per punto, le lenti monofocali ZEISS ClearView risultano molto più piatte e sottili ed assicurano aree di eccellente nitidezza visiva.

  • Protezione da luce blu e raggi UV

    Le lenti di serie ZEISS ClearView sono costruite in materiale BlueGuard per una protezione completa dai raggi ultravioletti e dalla luce blu nociva.  

Una lente stock senza compromessi

Con le tradizionali lenti di serie è di solito necessario “scegliere” fra qualità ottica o estetica: per ottenere uno spessore e una curvatura accettabili, si scende a compromessi sulle performance visive. Con le lenti ZEISS ClearView, invece, si può avere un livello eccellente di nitidezza senza rinunciare allʼestetica. Grazie alla tecnologia FreeForm è possibile avere un design più piatto ed esteticamente gradevole, riducendo la curvatura, senza compromettere la nitidezza di visione nelle zone periferiche.

Lenti monofocali di serie

Standard

Lenti di stock sferiche (SPH)

  • Ottimizzate usando un solo parametro libero al centro della lente.
  • I raggi periferici subiscono una maggiore rifrazione rispetto ai raggi parassiali (aberrazione sferica). Per poteri molto elevati, il portatore di occhiali percepirà questa aberrazione come una sfocatura.

Good

Lenti di stock asferiche (AS)

  • Ottimizzate usando 5 parametri liberi in un solo meridiano.
  • Una superficie è asferica, in genere quella anteriore, mentre la superficie posteriore rimane torica (2 sfere a 90°).  
  • In grado di fornire buone prestazioni visive con un notevole miglioramento sul piano dell’estetica.

Better

Lenti di stock bi-asferiche (DAS)

  • Ottimizzate usando 9 parametri liberi.
  • 1 parametro al centro definisce il raggio di curvatura e 4 coefficienti asferici in ognuno dei due meridiani perpendicolari.
  • Le lenti di stock bi-asferiche possono rappresentare una soluzione migliore rispetto alle lenti monofocali asferiche ottimizzate in un solo meridiano.

Best

Lenti di stock FreeForm

  • Ottimizzazione punto per punto del design delle lenti per una superficie altamente complessa.
  • Migliore estetica senza compromettere le prestazioni ottiche.
  • Aree di eccellente nitidezza visiva, mediamente 3 volte più ampie1.
  • 1

    Sulla base di una simulazione della nitidezza visiva su un’area di 50 mm di diametro di una lente FSV ClearView ZEISS con indice 1,60 rispetto a una lente FSV AS ZEISS 1,60. Media di  +5D, +3D, +1D, -1D, -3D, -5D e -7D con e senza cilindro di -2D. Analisi quantitative di Carl Zeiss Vision GmbH, divisione Technology e Innovation, 2020.  

Nate per soddisfare le richieste dei clienti

Le lenti monofocali di serie, dette anche di stock, sono le lenti oftalmiche più vendute al mondo, in virtù del loro costo più contenuto e dei veloci tempi di consegna.  In genere, però, con poteri elevati i design standard non possono offrire proprietà ottiche ottimali nelle aree più periferiche. La crescente domanda di lenti esteticamente più gradevoli, ovvero più sottili e piatte, ha ulteriormente compromesso le prestazioni ottiche.1

ZEISS ha quindi colto questa richiesta del mercato per migliorare le lenti di stock tradizionali, applicando un processo produttivo che salvaguardia le proprietà ottiche e lʼestetica.

Una rivoluzione sotto il profilo ottico ed estetico

L’avanzato design FreeForm delle lenti ClearView di ZEISS si avvale dell’ottimizzazione punto per punto sulla superficie della lente. Il potere ottico è ottimizzato dal centro della lente alla periferia, usando 700 parametri di calcolo liberi per ogni quadrante. Questo speciale design FreeForm è realizzato ad hoc per le lenti di serie ed è il massimo livello di ottimizzazione possibile quando non si conosce la posizione specifica dello sguardo del portatore.

Una rivoluzione sotto il profilo ottico ed estetico

Tecnologia FreeForm in lenti di serie

  • Ottimizzazione punto per punto della superficie della lente
  • 700 parametri di calcolo liberi per ogni quadrante
  • Potere ottico ottimizzato dal centro della lente alla periferia

Fino al 16% più sottili

Le lenti sono mediamente il 16% più sottili rispetto ad una lente di stock ZEISS 1.6 SPH e fino all’8% rispetto ad una lente di stock ZEISS 1.6 AS.3,4

Fino al 49% più piatte

Le lenti risultano mediamente più piatte del 36% in tutte le prescrizioni e fino al 49% più piatte nel range negativo rispetto alle lenti di stock ZEISS SPH 1.6, senza compromettere la qualità della visione. 5,6

Campi di visione fino a 3 volte più ampi

Tra centro e periferia, le lenti di stock ZEISS  ClearView assicurano in media una zona 3 volte più ampia di eccellente nitidezza visiva rispetto a tradizionali lenti di stock ZEISS AS.1

Comprovata soddisfazione dei clienti con le lenti ZEISS ClearView 2

In uno studio interno, un gruppo di portatori di lenti monofocali ha ricevuto due paia di occhiali, uno con lenti ZEISS ClearView e uno con lenti di serie asferiche (AS) ZEISS. Dopo una settimana di test “alla cieca" hanno espresso i loro commenti:
  • 87%

    dei portatori con potere sferico e cilindrico moderato ha preferito le lenti di serie ZEISS ClearView alle AS di serie ZEISS.9

  • 78%

    ha dichiarato di preferire la qualità  di visione delle lenti di serie ZEISS ClearView rispetto  alle AS di serie ZEISS.2

  • 89%

    si è detto d’accordo/pienamente d’accordo che le lenti di serie ZEISS ClearView offrono un comfort di visione ottimale per tutto il giorno.2  

  • 79%

    dei portatori si è detto d’accordo/pienamente d’accordo che le lenti di serie ZEISS ClearView offrono una visione nitida sull'intera superficie della lente da vicino,  da lontano e a distanza  intermedia. 2

Tecnologia ClearForm®

Design FreeForm per le lenti monofocali di serie

  • Design delle lenti ZEISS ClearView

    Gli esperti in design ottico delle lenti dell’area Ricerca e Sviluppo ZEISS si sono avvalsi di complessi strumenti di simulazione matematica per progettare sofisticate ottiche FreeForm poi trasferiti nei design degli stampi necessari per la produzione delle lenti ZEISS ClearView.

  • Creazione degli stampi FreeForm

    I generatori di stampi a controllo numerico (CNC) si avvalgono di speciali utensili di taglio contenenti milioni di particelle diamantate, in grado di produrre stampi di qualsiasi forma con i più alti livelli di precisione.

  • Metrologia CMM

    Sfruttando la consolidata esperienza di ZEISS nel campo della metrologia industriale, una macchina di misura a coordinate (CMM) verifica la precisione e l’accuratezza degli stampi definitivi analizzando, per ciascuno, oltre 1500 punti della superficie.

  • Coppie di stampi ottimizzate

    La speciale ottimizzazione delle coppie di stampi anteriori e posteriori nel processo di colata della lente consente di ottenere le complesse ottiche FreeForm per l’intero range di prescrizione, in maniera efficiente e senza compromessi sul piano dell’ottica. Durante il processo produttivo si utilizza un codice Data Matrix (DMC) 2D per tracciare con precisione stampi e lenti, nel quadro di un processo industriale automatizzato 4.0.

  • Colata/trattamento/controlli di qualità

    I monomeri liquidi vengono trasformati in materiali solidi attraverso un processo termico detto di “polimerizzazione” dopodiché vengono applicati i trattamenti di indurimento e antiriflesso DuraVision in speciali camere sotto-vuoto. Al termine di questi processi, le lenti finite vengono controllate con una macchina CMM secondo il metodo di simulazione della nitidezza visiva di ZEISS al fine di garantire l’eccellente qualità ottica del prodotto.

Contattaci

Diventa un partner ZEISS

Collabora con noi e dai vita a una partnership di valore

Form is loading...

Le informazioni inserite verranno utilizzate da ZEISS Vision Care Italia per contattarti e rispondere alle tue domande via email o telefonicamente. Clicca qui per prendere visione della nostra normativa sulla privacy.

Richiedi un appuntamento

I nostri Responsabili Commerciali verranno nel tuo Centro Ottico

Form is loading...

Le informazioni inserite verranno utilizzate da ZEISS Vision Care Italia per contattarti e rispondere alle tue domande via email o telefonicamente. Clicca qui per prendere visione della nostra normativa sulla privacy.

  • 1

    Sulla base di una simulazione della nitidezza visiva su un’area di 50 mm di diametro di una lente FSV ClearView ZEISS con indice 1,60 rispetto a una lente FSV AS ZEISS 1,60. Media di  +5D, +3D, +1D, -1D, -3D, -5D e -7D con e senza cilindro di -2D. Analisi quantitative di Carl Zeiss Vision GmbH, divisione Technology e Innovation, 2020.

  • 2

    Ai partecipanti dello studio è stato chiesto di valutare l’importanza di diversi aspetti (“prezzo”, “visione nitida sull’intera superficie della lente”, “facilità di adattamento”, “comfort visivo sull’intera superficie della  lente”, “estetica”, “trattamenti disponibili”, “abbinamento alla montatura”) nella scelta delle lenti per un nuovo paio di occhiali. Indagine comparativa su lenti FSV ClearView ZEISS 1,60 e FSV AS ZEISS 1,60 in un contesto di laboratorio e nella vita quotidiana. N = 18 partecipanti allo studio. Carl Zeiss Vision GmbH, divisione Technology e Innovation, 2020.

  • 3

    Misure dello spessore di lenti FSV ClearView ZEISS 1,60 rispetto a lenti FSV SPH ZEISS 1,60 su un range di prescrizioni (-5D, -3D, -1D, +1D, +3D, +5D con e senza cilindro di -2D). Massima riduzione del 16% per lo spessore al centro di +5,00/-2,00. Analisi quantitative di Carl Zeiss Vision GmbH, divisione Technology e Innovation, 2020.

  • 4

    Misure dello spessore (spessore al bordo a 50 mm di diametro per lenti negative; spessore al centro per lenti positive) di lenti FSV ClearView ZEISS 1,60 rispetto a lenti FSV AS ZEISS 1,60 su un range di prescrizioni (-7D, -5D, -3D, -1D, +1D, +3D, +5D con e senza cilindro di -2D). Massima riduzione dell’8% per lo spessore al centro di +3,00/0,00. Analisi quantitative di Carl Zeiss Vision GmbH, divisione Technology e Innovation, 2020.

  • 5

    Misure della piattezza (curva base) di lenti FSV ClearView ZEISS 1,60 rispetto a lenti FSV SPH ZEISS 1,60 su un range di prescrizioni (-5D, -3D, -1D, +1D, +3D, +5D con e senza cilindro di -2D). Massima riduzione del 49% per -5,00D con e senza cilindro di -2D. Analisi quantitative di Carl Zeiss Vision GmbH, divisione Technology e Innovation, 2020.

      

  • 6

    Misure della piattezza (curva base) di lenti FSV ClearView ZEISS 1,60 rispetto a lenti FSV AS ZEISS 1,60 su un range di prescrizioni (-7D, -5D, -3D, -1D, +1D, +3D, +5D con e senza cilindro di -2D). Massima riduzione del 32% per -5,00D con cilindro di -2D. Analisi quantitative di Carl Zeiss Vision GmbH, divisione Technology e Innovation, 2020.

  • 7

    Misure della piattezza (curva base) di lenti FSV ClearView ZEISS 1,60 rispetto a lenti FSV SPH ZEISS. Media di 5D, -3D, -1D, +1D, +3D e +5D con e senza cilindro di -2D. Massima riduzione del 49% per -5,00D con e senza cilindro di -2D per lenti negative. Massima riduzione del 25% per -5,00D con e senza cilindro di -2D per lenti positive. Analisi quantitative di Carl Zeiss Vision GmbH, divisione Technology e Innovation, 2020.

  • 8

    Test condotti secondo la norma ISO 21702:2019(E) per i virus con rivestimento (envelope) e secondo la norma ISO 22196:2011(E) per i batteri gram-negativi e gram-positivi. Efficacia dimostrata dopo 24 ore, come  definito dalle norme ISO.

  • 9

    Indagine comparativa esterna su lenti FSV ClearView ZEISS 1,60 e FSV AS ZEISS 1,60, condotta nel 2021 dall’Ospedale oftalmico di Tianjin in Cina, in un contesto di laboratorio e nella vita quotidiana. N = 185 partecipanti allo studio, di età compresa fra 19 e 42 anni (range di correzione da -8,00D e +1,25D con cilindro da 0D a -3,00D). 58 portatori di lenti con potere sferico medio < -5,00D, 33 portatori con cilindro inferiore a -1,25 e 15 portatori con prescrizioni inferiori a -5,00D (sfera) e -1,25D (cilindro).