Strumenti per le attività di reverse engineering

Ottenere stampi perfetti, in metà tempo.

ZEISS REVERSE ENGINEERING

ZEISS opera nel campo del reverse engineering e della correzione degli utensili da oltre 20 anni. Dall'estate 2019 ZEISS REVERSE ENGINEERING ha una nuova struttura: il modulo base utilizzato per il reverse engineering include le due opzioni "Correzione utensili" e "Calcolo del volume". Gli utenti possono quindi selezionare quella più adatta alla loro applicazione. La guida utente è estremamente chiara e accompagna l'operatore passo per passo all'interno del software. I costi di formazione vengono considerevolmente ridotti, in quanto è sufficiente un seminario di tre giorni per imparare a conoscere tutti gli aspetti del software.

Reverse engineering of a plastic housing that is part of a windscreen wiper.
Uebersicht_Software_Icons_final

Reverse Engineering

Il reverse engineering consente di partire da un pezzo finito per tornare ai suoi dati costruttivi. Il componente deve innanzitutto essere scansionato. I dati possono essere acquisiti utilizzando una ZEISS KMG, la CT, un sensore ottico o anche una macchina di terzi. Le nuvole di punti (tutti i formati ASCII) o i reticoli (dati STL) vengono importati in ZEISS REVERSE ENGINEERING, dove vengono elaborati grazie a una varietà di funzioni disponibili. In pochi passaggi si otterrà un modello CAD esportabile in formati CAD standard.

  • Reverse engineering ad alta precisione
  • Esportazione di dati CAD in IGES, STEP, SAT

Always Several Steps Ahead

The tool correction process at Horst Scholz GmbH & Co. KG

The molds for high-quality injection-molded parts must be extremely precise: a component tolerance of less than 30 micrometers, for example, requires tool tolerances of less than 10 micrometers. Horst Scholz GmbH & Co. KG has mastered this challenge by ensuring that the design, tool making, injection molding and measuring technology are perfectly in sync as the company continues its quest to develop new innovations that help its customers succeed. Since the manufacturer started working with ZEISS Reverse Engineering software, they have been able to correct their highly precise tools significantly faster and more efficiently.

Faster to the ideal injection mold

ZEISS software cuts quantity of iteration loops in half

Five to ten mold adjustments are common in the plastics industry on the way to the optimum injection mold. This is an effort that companies can at least minimize by half with the ZEISS REVERSE ENGINEERING software. This not only reduces development costs. It also gives companies the opportunity to start production much earlier.

Uebersicht_Software_Icons_final

Correzione degli utensili

Avete bisogno di un range di costosissimi cicli iterativi nel processo di correzione degli utensili? Volete incrementare il vostro vantaggio competitivo? ZEISS REVERSE ENGINEERING vi permette non solo di risparmiare almeno il 50% dei cicli iterativi nel processo di correzione degli utensili, ma anche di lanciare più rapidamente il processo di produzione. Il software può essere usato per correggere non solo i singoli punti di misura, ma anche l'intero utensile. In questo modo il lungo trasferimento manuale dei dati e i potenziali errori saranno un ricordo del passato. Inoltre la funzione "Analisi sottosquadra" consente di identificare e correggere direttamente la sottosquadra in progetti o utensili corretti. L'opzione "Correzione degli utensili" di ZEISS REVERSE ENGINEERING rende questa operazione incredibilmente facile.

  • Riduzione del 50% dei cicli iterativi
  • Tempo più rapido di immissione sul mercato
  • Analisi della sottosquadra