DuraVision® BlueProtect di ZEISS

Le soluzioni ZEISS che bloccano la luce blu-violetta.

DuraVision® BlueProtect di ZEISS è un trattamento sviluppato specificamente per chi trascorre molto tempo in ambienti chiusi ed è esposto alla luce blu-violetta dei LED o degli schermi di televisori, computer e tablet. 

Inoltre, DuraVision® BlueProtect presenta le eccezionali caratteristiche dei trattamenti ZEISS.

DuraVision® BlueProtect BPI 15
Resistenza superiore
Facilità di pulizia*


Per lenti bianche, PhotoFusion e Transitions®**: 1.5/1.53/1.59/1.60/1.67/1.74
* Le proprietà antistatiche e idrorepellenti consentono una maggior facilità di pulizia delle lenti
**Transition è un marchio registrato di Transitions Optical, Inc.

  • Design

    DuraVision® BlueProtect - la soluzione per le attività in ambienti chiusi

    DuraVision BlueProtect

    ZEISS DuraVision® BlueProtect riflette parte della luce blu-violetta emessa da fonti di luce artificiali, evitando che giunga all’occhio.

    Questo trattamento ZEISS riduce la trasmissione nello spettro di 380–455 nm (rischio da luce blu) a un valore BPI pari a 15, mantenendo il livello di trasmissione elevato e superiore a 460 nm.

    La nostra esposizione alla luce blu-violetta può variare.

    Tuttavia, dobbiamo godere di una visione confortevole in qualsiasi situazione.

    La luce blu-violetta è ovunque, sebbene la sua intensità varii notevolmente.

    Mentre un classico monitor LCD per computer produce una luminosità di 250 cd/m2, un cielo di un blu terso a mezzogiorno è 32 volte più luminoso. La luce diretta del sole può essere migliaia di volte più luminosa.

    Le due facce della luce blu-violetta*:

    Le due facce della luce blu-violetta

    Filtrando la luce blu-violetta a 440 nm e a valori inferiori viene fornita un'ottima protezione dalla fototossicità senza influenzare significativamente il nostro ritmo circadiano (il ritmo veglia-sonno del corpo).

    Pro Contra
    Regola il ritmo circadiano (ritmo veglia-sonno)
    Vi sono prove che suggeriscono che la luce blu nello spettro compreso tra 400 e 520 nm con un picco a 460 nm è importante per la corretta regolazione della melatonina che influenza i ritmi circadiani (ritmo veglia-sonno) ed il benessere generale.
    Maggiore rischio di degenerazione maculare
    D’altra parte, secondo altri riscontri, l’esposizione nel lungo termine alla luce blu-violetta con una lunghezza d’onda inferiore a 460 nm, con un picco a 440 nm, può contribuire a causare danni fotochimici alla retina, incrementando il rischio di degenerazione maculare nel tempo (conosciuto come ‘rischio da luce blu’).

    Requisiti per il blocco della luce blu-violetta.
    L’esposizione alla dannosa luce blu-violetta varia notevolmente in ambienti chiusi e all’aperto. Pertanto è importante avere un blocco della luce blu-violetta adeguato alla sua intensità.

    * Per ulteriori informazioni, fare riferimento al documento tecnico di ZEISS per DuraVision® BlueProtect.

  • Vantaggi
    I vantaggi per chi le indossa

    I vantaggi per chi le indossa

    • Le soluzioni ZEISS per bloccare la luce blu-violetta rispondono alle esigenze di tutela della salute dei consumatori.
    • Offrono una gamma completa che tiene in considerazione i diversi livelli di intensità della dannosa luce blu-violetta durante attività in ambienti chiusi o all’aperto.
    • Facili da comprendere con il Blue Protect Index (BPI).
       
  • Dettagli: ZEISS BlueProtect Index (BPI)

    La gamma di soluzioni ZEISS per bloccare la luce blu-violetta - per affrontare qualsiasi situazione di esposizione a tali lunghezze d'onda.

    ZEISS offre una gamma completa di soluzioni per bloccare la luce blu-violetta che soddisfano le diverse esigenze dei consumatori per attività in ambienti chiusi e all’esterno, filtrando diverse quantità di luce blu-violetta in funzione dell’attività.

    Skylet® e PhotoFusion di ZEISS sono lenti colorate ed a scurimento automatico che bloccano diverse intensità di luce blu-violetta oltre ad offrire una protezione UV del 100%. Ora la gamma è stata ampliata con un nuovo prodotto: DuraVision® BlueProtect di ZEISS, un nuovo trattamento che blocca parzialmente la luce blu-violetta; ideale per le attività in ambienti chiusi.

    La gamma ZEISS con trattamenti di blocco

    ZEISS BlueProtect Index (BPI) facilita la scelta della soluzione per bloccare la luce blu in base alle attività svolte prevalentemente da chi indossa le lenti, laddove 100 corrisponde al massimo blocco fornito dalle tonalità delle lenti Skylet®.

    Le lenti colorate o a scurimento automatico assorbono parzialmente la luce blu-violetta

    Le lenti colorate o a scurimento automatico assorbono parzialmente la luce blu-violetta

    ZEISS DuraVision® BlueProtect riflette parzialmente la luce blu-violetta

    ZEISS DuraVision® BlueProtect riflette parzialmente la luce blu-violetta

     

    * ZEISS ha sviluppato il BPI esclusivamente per semplificare l’attività dell’Ottico-Optometrista quando raccomanda una soluzione di blocco del blu adeguata alle attività di ciascun cliente. * Per ulteriori informazioni, fare riferimento al documento tecnico di ZEISS per DuraVision® BlueProtect.
     

Su questo sito Web utilizziamo cookie. I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati dai siti Web sul computer dell’utente. Ampiamente utilizzati, i cookie sono strumenti di ausilio per migliorare le pagine e rappresentarle in maniera ottimizzata. Consultando le nostre pagine l’utente acconsente al loro impiego. Di più