Sistema di ispezione delle superfici, disponibile in diverse versioni e configurazioni

ZEISS ABIS II

Optical surface inspection sensor ZEISS ABIS II detects a wide range of defect types

Misurazioni oggettive e veloci con sensori modulari

I sensori ABIS II sono in grado di rilevare una vasta gamma di difetti. Caratterizzati dall'affidabilità e dalla tempestività del riconoscimento e della classificazione di ammaccature, urti, avvallamenti, ondulazioni, strozzature, crepe ecc., i sistemi rappresentano il perfetto strumento di controllo qualità per la produzione di parti in lamiera e scocche. Gli utenti traggono particolare vantaggio dall'alta precisione e dai tempi di ciclo estremamente brevi. La tecnologia modulare dei sensori di ABIS II offre una flessibilità eccezionalmente elevata. Grazie all'integrazione opzionale del sensore di contrasto, è possibile rilevare anche difetti sensibili al contrasto come residui di colla, graffi e sporcizia.

Analisi continua della qualità della superficie lungo l'intera catena di processo

Molti utenti dell'industria automobilistica si affidano a un'analisi integrata della qualità delle superfici lungo l'intera catena di processo. Dopo ciascuna delle fasi del processo di verniciatura a immersione catodica, assemblaggio e verniciatura catodica, le singole parti vengono nuovamente esaminate con la stessa applicazione di controllo per individuare eventuali difetti superficiali che potrebbero influire sulla qualità della vernice di finitura. Lo sviluppo di un difetto è documentato dopo ogni fase del processo. L'esperienza pratica nella produzione dimostra che la rilevanza di un difetto superficiale può aumentare o diminuire dopo una fase di processo.

Optical surface inspection sensor ZEISS ABIS II detects a wide range of defect types
Optical surface inspection sensor ZEISS ABIS II detects a wide range of defect types

Sulla base di un'analisi di qualità estesa all'intero processo, la rilavorazione richiesta viene eseguita sul pezzo esattamente nel punto richiesto e nelle fasi di processo richieste. Questo aumenta l'efficienza nell'area di finitura e si traduce in un significativo risparmio sui costi. Oltre allo sviluppo di un difetto superficiale lungo tutta la catena del processo, anche le modifiche nel corso del tempo all'interno di un periodo di produzione forniscono agli utilizzatori informazioni importanti sui cambiamenti di qualità. Ad esempio, quando il valore dell'audit si deteriora, è possibile adottare misure correttive (ad es. per quanto riguarda i parametri della pressa o le superfici dell'utensile) in una fase iniziale prima di produrre pezzi con difetti che in seguito richiederanno una nuova lavorazione.

Siete interessati a ABIS II di ZEISS? Contattateci!

Compilate i vostri dati e vi contatteremo per rispondere alle vostre domande: