Visumax con persona

Nuovo metodo per la chirurgia refrattiva corneale

Visumax

2006 – VisuMax

Un altro recente prodotto che sta per divenire d’uso comune nella chirurgia refrattiva è il laser a femtosecondi VisuMax®.:
VisuMax® emette impulsi luminosi così brevi ed al contempo così intensi, da non provocare alcun riscaldamento ai tessuti trattati, preservandoli così durante l’incisione.

I chirurghi impiegano con successo questo sistema dal 2006 nelle procedure di correzione dell’acuità visiva tramite laser.

Sebbene la funzionalità di questo dispositivo fosse inizialmente piuttosto limitata, il team di ricerca  ZEISS, in collaborazione con con uno staff di chirurghi specilisti in questo settore ha sviluppato una procedura di chirurugia refrattiva completamente nuova, basandosi proprio sulle potenzialità di questo strumento.

Oggi – ReLEx smile

La nuova metodologia ReLEx® smile consente per la prima volta la correzione laser dei difetti visivi mini-invasiva. Che cosa significa? A differenza dei metodi tradizionali, l’incisione corneale è notevolmente ridotta ed il chirurgo può operare senza dover praticare un’ampia apertura della cornea.

Questa nuova procedura si contraddistigue infatti per la sua delicatezza. Medici e pazienti possono inoltre beneficiare di una riduzione dei tempi di trattamento ridotti: ZEISS ha posto così  un’altra pietra miliare nella chirurgia refrattiva corneale.

Loading the player...
ReLex Smile
ReLex Smile
ReLex Smile