Back To Top
ZEISS i.Scription

Compendio di ottica

Qui sono disponibili informazioni di base sulle lenti per occhiali: Basi dell’ottica, design ottici, materiali delle lenti, produzione delle lenti e trattamenti per lenti.

Di più

Tecnologia ZEISS i.Scription®

La nuova frontiera di ottimizzazione delle lenti

L'occhio umano è un vero miracolo della natura. Vedere non vuol dire semplicemente vedere. Il processo visivo comprende numerosi aspetti differenti, tutti influenzati dall'occhio del singolo osservatore.

i.Scription® in uno sguardo

  • Rilevamento di aberrazioni di ordine superiore mediante l'uso della tecnologia del fronte d'onda.
  • Algoritmi scientificamente validi per il calcolo personalizzato delle lenti
  • Risultato: ottimizzazione dell'immagine sulla retina per una qualità visiva e contrasti ideali in condizioni diverse

Con i.Scription® i colori sono più intensi che mai, è possibile avere una visione più nitida senza riflessi o aloni al buio e al crepuscolo.

ZEISS i.Scription

Visione con la correzione tradizionale

ZEISS i.Scription

Visione con i.Scription®

Ciò si ottiene grazie alla misurazione precisa mediante i.Profiler®plus e ad un innovativo algoritmo di ottimizzazione che prende in considerazione le aberrazioni individuali dell'occhio, comprese quelle di ordine superiore. Processi produttivi oltremodo precisi di nuova concezione trasformano questi calcoli in lenti che consentono una visione molto più performante.

ZEISS i.Scription

Vantaggi di i.Scription®

  • Lenti premium con proprietà distintive per condizioni che presentano contrasti ridotti, per esempio di notte o al crepuscolo
  • Contrasti nitidissimi
  • Eccellente profondità di campo
  • Maggiore sicurezza in situazioni di scarsa visibilità
  • Da usare con lenti ZEISS di ricetta

High-tech per aberrazioni di ordine superiore: lenti ZEISS con i.Scription®

Nel campo dell'optometria, gli errori di aberrazione della sfera (defocus) e del cilindro (astigmatismo) comprendono aberrazioni fino al secondo ordine, che possono essere corrette con lenti per occhiali. Aberrazioni di ordine superiore, come coma o trifoglio, non possono essere corrette con lenti per occhiali, poiché dipendono dal diametro pupillare e, dunque, dalla conformazione dell'occhio. Tuttavia, influenzano enormemente la qualità dell'immagine retinica: le aberrazioni di ordine superiore sono la causa di contrasti visivi ridotti o di scarsa visibilità durante la notte o al crepuscolo.

Con i.Scription®, Carl Zeiss ha sviluppato un algoritmo di ottimizzazione che prende in considerazione le aberrazioni di ordine superiore per ottimizzare il potere correttivo delle lenti.

I dati i.Profiler™ i.Scription®

L'elemento più importante è il calcolo dei dati con il sistema computerizzato di Carl Zeiss, risultato di molti anni di ricerche intensive. Grazie alla vasta esperienza ottenuta da ZEISS nella chirurgia refrattiva, questa tecnologia può ora essere utilizzata nel campo degli occhiali.

Per ordinare lenti i.Scription®, l’Ottico dovrà inviare i valori determinati con i.Profiler®plus a Carl Zeiss in aggiunta ai valori standard. Qui, tutti i dati vengono elaborati con l'algoritmo di ottimizzazione e poi convertiti in dati di produzione precisi. Il risultato sono lenti i.Scription® realizzate in base alle specifiche individuali per soddisfare le esigenze di ciascun individuo.

 

Su questo sito Web utilizziamo cookie. I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati dai siti Web sul computer dell’utente. Ampiamente utilizzati, i cookie sono strumenti di ausilio per migliorare le pagine e rappresentarle in maniera ottimizzata. Consultando le nostre pagine l’utente acconsente al loro impiego. Di più

OK