Ispezione di qualità

Elevata qualità dei trattamenti per lenti ZEISS

Ispezione di qualità

Ispezione visiva della qualità

Ispezione visiva della qualità

Attualmente, la qualità dei trattamenti delle lenti per occhiali ha raggiunto uno standard molto elevato.

Un’esatta corrispondenza dello spessore degli strati del trattamento AR e un profilo di temperatura definito in modo esatto durante la deposizione sotto alto vuoto garantisce la qualità costante e la riproducibilità dei trattamenti ZEISS. I diversi parametri fisici coinvolti si possono ottenere solo utilizzando macchine completamente automatiche e a controllo computerizzato.

Numerose sono le procedure per verificare la qualità dei trattamenti AR. Queste tecniche sono state sviluppate basandosi innanzitutto sui 50 anni di esperienza nel campo dei trattamenti e poi valutando i reclami relativi a lenti utilizzate.

 

Ispezione di qualità

Controllo di qualità completamente automatico

Controllo di qualità completamente automatico

Tutti i reclami ricevuti da ZEISS vengono analizzati nei dettagli per ricavare informazioni utili per lo sviluppo futuro di nuovi trattamenti AR.

Nei numerosi test di ispezione effettuati durante la produzione e l’ispezione finale, ogni lente viene controllata in base alle specifiche per i controlli interne all’azienda che molto spesso sono più rigide rispetto ai requisiti degli standard DIN EN ISO. Le ispezioni visive in combinazione con test di qualità completamente automatici garantiscono uno standard di qualità elevato. Qualità si scrive con la Q maiuscola in ZEISS. Circa il 20% di tutto il personale si occupa dei controlli e di assicurare una qualità elevata per garantire che ZEISS possa sempre fornire il prodotto migliore possibile a chi utilizza occhiali.

Su questo sito Web utilizziamo cookie. I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati dai siti Web sul computer dell’utente. Ampiamente utilizzati, i cookie sono strumenti di ausilio per migliorare le pagine e rappresentarle in maniera ottimizzata. Consultando le nostre pagine l’utente acconsente al loro impiego. Di più