Back To Top

I clienti domandano – gli esperti rispondono: Pupilla d'uscita e trasmissione

Domanda del cliente: sto cercando un nuovo binocolo, che naturalmente dovrebbe essere più luminoso possibile e fedele nella riproduzione dei colori. Quali valori devo considerare?

Risposta di ZEISS: immagini di dover progettare una casa. Per rendere le stanze più chiare, le finestre devono essere più grandi possibili, vero? Questo è il primo fattore determinante, la cosiddetta "pupilla d'uscita". Essa si calcola dividendo gli ingrandimenti per il diametro dell'obiettivo ed indica il diametro del fascio di luce che fuoriesce dall'oculare. In un binocolo 10x32 ad esempio sono 3,2 mm, mentre in un 8x56 sono 7,0 mm. Questo valore geometrico si può paragonare alla grandezza delle finestre di una casa.
La finestra, tuttavia, può essere grandissima, ma la quantità di luce che lascia entrare dipende da quanto chiara e pulita è. Questo è il valore di trasmissione, ovvero che percentuale della luce riesce ad attraversare il sistema ottico. Binocoli di classe premium hanno valori attorno al 90%. I binocoli VICTORY HT (High Transmission) rappresentano in questo senso una vera e propria nuova pietra di paragone. Grazie ai nuovi vetri SCHOTT, al trattamento T* e al sistema di prismi Abbe-König la trasmissione arriva al 95%, pari ad una finestra chiarissima e perfettamente pulita.

Questi due fattori come agiscono tra loro? Una pupilla d'uscita grande serve solo se la pupilla dell'occhio si apre altrettanto ampiamente e tutta la luce può raggiungere la retina, quindi soprattutto nell'oscurità. Il vantaggio di una trasmissione elevata invece si rivela sempre. Nell'oscurità questo vantaggio ovviamente è più accentuato. Tuttavia, anche in piena luce diurna, quando le nostre pupille sono aperte solo di 2 o 3 mm, c'è a disposizione più luce, che rende meglio riconoscibili tutti i dettagli anche nelle zone in ombra e con poco contrasto.

 

Su questo sito Web utilizziamo cookie. I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati dai siti Web sul computer dell’utente. Ampiamente utilizzati, i cookie sono strumenti di ausilio per migliorare le pagine e rappresentarle in maniera ottimizzata. Consultando le nostre pagine l’utente acconsente al loro impiego. Di più

OK