Back To Top

Binocoli 20x60 T* S
con stabilizzazione dell'immagine

Il classico con stabilizzazione dell'immagine per l'osservazione ad alto ingrandimento

Informazioni sul prodotto

Manuale di utilizzo 20x60 S
Download

(PDF, 34 pagine, 9-lingue, 0,4 MB)

Ulteriori documentazioni e i cataloghi generali Carl Zeiss Sports Optics sono disponibili nel settore
Servizi & Supporto
.

Un sistema ottico-meccanico unico nel suo genere

Un binocolo veramente superlativo: osservare con 20 ingrandimenti senza treppiede? Con il 20x60 T* S è possibile, grazie ad una stabilizzazione dell'immagine unica nel suo genere. L'inevitabile tremolio dell'uso a mano libera, che rende impossibile l'osservazione a questo elevato ingrandimento, viene eliminato premendo semplicemente un pulsante. Il risultato è un'estrema risoluzione dei dettagli, come sull'appoggio di un treppiede. Ideale per l'osservazione ornitologica e naturalistica a grandi distanze.

Qui troverete le più importanti caratteristiche prestazionali del binocolo 20x60 T* S.

Estremo ingrandimento

Una straordinaria risoluzione dei dettagli a grande distanza, a mano libera e senza treppiede? Il 20x60 la rende possibile.

Un sistema ottico performante

Un elaborato sistema ottico con vetri speciali fornisce un'immagine brillante e perfettamente nitida.

Stabilizzazione dell'immagine

La stabilizzazione meccanica dell'immagine lavora in modo sicuro e silenzioso, premendo un solo pulsante, ma è completamente meccanica, senza batterie! Un'esperienza visiva incomparabile.

Estremo ingrandimento e diametro obiettivo

I 20 ingrandimenti forniscono un'ineguagliabile risoluzione dei dettagli. Osservando gli animali, anche i minimi dettagli diventano riconoscibili, ad esempio migratori in lontananza o specie molto timide. Il sistema a prismi di Porro e gli obiettivi da 60 mm forniscono l'estrema luminosità.

Ottica performante

Un elaborata struttura degli obiettivi con vetri speciali fornisce un'immagine brillante e perfettamente nitida anche a 20 ingrandimenti. L'elevata trasmissione della luce è assicurata da luminosi prismi di Porro e dal sofisticato trattamento multistrato Carl Zeiss T*, per rendere visibili i dettagli anche nell'ultima luce disponibile.

Stabilizzazione dell'immagine

La stabilizzazione puramente meccanica con snodo cardanico ammortizzato magneticamente si aziona immediatamente su pressione del pulsante, senza rumore e senza batteria. Quella che segue è un'esperienza visiva unica nel suo genere, mai vista prima – completamente priva di ogni inevitabile vibrazione delle mani.

Meccanica robusta

Lo stabilizzatore delle immagini è un capolavoro meccanico e necessita ovviamente di un'appropriata protezione nel duro uso sul campo, nello stoccaggio o durante il trasporto. Un blocco automatico e sicuro di tutte le parti mobili, nonché il robusto corpo in metallo gommato, proteggono efficacemente il sistema ottico-meccanico interno.

20x60 T* S

Uno binocolo veramente unico al mondo: il 20x60 T* S con stabilizzazione dell'immagine. Una pressione sul pulsante e l'immagine viene stabilizzata meccanicamente. Immagini ferme anche con 20 ingrandimenti, per un'osservazione perfetta di uccelli e altri animali molto timidi a grandi distanze, senza disturbarli nel loro habitat.

Dati tecnici

Qui troverete tutti i dati tecnici riguardanti il 20x60 T* S

20x60 T* S

Ingrandimenti20 x
Diametro utile obiettivo60 mm
Diametro pupilla d'uscita3 mm
Valore crepuscolare34.6
Campo visivo a 1000m52 m
Angolo visivo soggettivo 60 °
Focalizzazione ravvicinata14 m
Campo regolazione diottrie +7 | -7 dpt
Distanza interpupillare 57 - 73 mm
Estrazione pupillare 13 mm
Tipo obiettivoAchromat
Sistema prismaticoPorro
Protezione antispruzzoyes
LotuTec®No
Riempimento di azoto
Temperatura di funzionamento °C -20 | +40 °C
Altezza275 mm
Larghezza
con distanza interpupillare di 65 mm
161 mm
Peso1660 g
Codice articolo526000
aprireaprire
chiuderechiudere

Utilizzo

Il 20x60 T* è adatto per

 
 non adatto particolarmente adatto 
Birdwatching
Caccia
Osservazione naturalistica
Eventi
Viaggi
Marina
Astronomia
Attività Outdoor
aprireaprire
chiuderechiudere

Domande e Risposte

Pfeil

Il 20x60 T* S ha un valore crepuscolare altissimo. Significa che è particolarmente adatto per la semioscurità?

Il 20x60 T* S ha un grande diametro obiettivo, ma la compatibilità per l'uso notturno viene limitata dall'elevato numero di ingrandimenti. Per l'uso nella semioscurità è decisamente più adatto ad es. il Victory 8x56 T* FL.

Info: il solo valore crepuscolare non è un indicatore assoluto per capire se l'ottica è adatta all'uso notturno. Molto più importante è la pupilla d'uscita e – naturalmente – le reali qualità ottiche del binocolo, come trasmissione, nitidezza, contrasto, che vanno ben oltre i valori numerici.

Pfeil

Che significato hanno le abbreviazioni?

Significato delle abbreviazioni

 

FL
Binocoli e telescopi con lenti al fluoruro (com. fluorite - FL) offrono immagini più nitide e ricche di contrasto, praticamente senza aberrazioni cromatiche; i vetri alla fluorite sono una sottocategoria specifica e di alta qualità dei vetri ED

 

GA
Una definizione precedente per "gommatura" nei binocoli Dialyt

 

T*
ZEISS T* trattamento multistrato per un'elevata trasmissione e antiriflessione

 

MC
Trattamento multistrato ZEISS (Multi Coating)

 

P / P*
Rivestimento per la correzione di fase sui prismi a tetto, per una maggiore risoluzione dei dettagli. Tutti i binocoli ZEISS con prismi a tetto dispongono di questo rivestimento

 

B
Una definizione precedente per binocoli adatti a portatori di occhiali
Oggi tutti i binocoli e oculari per telescopi ZEISS sono adatti a chi porta occhiali, per questo la definizione "B" non viene più utilizzata

 

S
Binocolo con stabilizzazione meccanica

 

ED
Extralow Dispersion = ridotta dispersione cromatica / minime aberrazioni

 

HD
High Definition. HD non è un tipo di vetro, ma definisce il risultato dei vetri ED: eccellente risoluzione

 

HT
High Transmission = speciali lenti Schott, con ottime caratteristiche di trasmissione.

 

SF

Smart Focus = Con i tradizionali binocoli sono necessarie 2,5 rotazioni della ghiera di messa a fuoco, per la focalizzazione ravvicinata alla massima distanza di osservazione. Con VICTORY SF solo 1,8 rotazioni.

 

Su questo sito Web utilizziamo cookie. I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati dai siti Web sul computer dell’utente. Ampiamente utilizzati, i cookie sono strumenti di ausilio per migliorare le pagine e rappresentarle in maniera ottimizzata. Consultando le nostre pagine l’utente acconsente al loro impiego. Di più

OK