La differenza decisiva: la regolazione ASV e l'evoluzione ASV+

Il concetto della regolazione rapida del reticolo ASV è di mirare sempre al centro, indipendentemente dalla distanza. Troppo complicato? Non con la ASV, che effettua tutta la compensazione per il cacciatore. Una scala della distanza presente sulla torretta da 100 a 400 metri (per certi calibri addirittura fino a 600 metri) sostituisce le classiche tacche lineari collegate ai singoli clic. Per una palla che, ad esempio, a 200 metri cade di 12 cm, la scala installata dopo 6 clic indica un „2“ (per 200 m), dopo 15 clic indica un „3“ (per 300 m) eccetera, fornendo inoltre naturalmente anche delle distanze intermedie.

Il cacciatore deve solo valutare la distanza verso il bersaglio – o ancora meglio, misurarla – e regolare con un rapido movimento della mano la ASV sulla distanza rilevata, per poi mirare direttamente al centro.

Tutte le varie traiettorie delle palle e dei calibri presenti in commercio vengono contemplate dalle varie scale fornite con la ASV: è infatti chiaro che una .270 WSM cala molto meno di una 9,3x62. Semplici tabelle o il programma balistico da scaricare gratuitamente sulla pagina web della Carl Zeiss Sports Optics consentono di scegliere quella scala che si avvicina in modo ideale ad una delle traiettorie.

L'evoluzione logica di un principio di successo

La ASV disponibile sino ad oggi fornisce cinque diversi fogli da applicare sulla torretta di elevazione della ASV. La nuova regolazione del reticolo ASV+ invece, grazie alle sue nove scale diverse, riesce a coprire una gamma di curve balistiche molto maggiore, soprattutto tenendo conto di cariche rapide e radenti. La suddivisione ulteriore delle singole tacche consente inoltre un adattamento ancora più preciso alle traiettorie dei proiettili da parte della ASV+. Invece dei fogli adesivi si utilizzano dieci diversi anelli di metallo (una scala lineare e nove scale predeterminate) che possono essere cambiate rapidamente dall'utilizzatore.

La ASV+ è un'innovazione che completa i nuovi cannocchiali VICTORY HT, ma non solo. Essa è compatibile anche con la maggior parte dei precedenti modelli delle serie VM/V, Victory e Classic.

Su questo sito Web utilizziamo cookie. I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati dai siti Web sul computer dell’utente. Ampiamente utilizzati, i cookie sono strumenti di ausilio per migliorare le pagine e rappresentarle in maniera ottimizzata. Consultando le nostre pagine l’utente acconsente al loro impiego. Di più