Back To Top

Il momento in cui colmiamo le distanze per una visione nitida.

Questo è il momento per cui lavoriamo.

CRS-Master

Il sistema personalizzato per un sicuro successo

MEL 80

Performance elevate e versatilità

PRESBYOND Laser Blended Vision

 

Vera personalizzazione del trattamento

PRESBYOND Laser Blended Vision

Una scelta chiara per i pazienti presbiti

PRESBYOND® Laser Blended Vision di Carl Zeiss è un metodo avanzato di trattamento dei pazienti con perdita di accomodazione senile, nota anche come presbiopia. Offre ai pazienti la possibilità di non dover più indossare gli occhiali, combinando la semplicità e la precisione della chirurgia refrattiva della cornea con i vantaggi di una profondità di campo superiore nel mantenere la qualità visiva. PRESBYOND Laser Blended Vision è una soluzione chirurgica che si basa sulle aberrazioni sferiche naturali dell’occhio, in grado di ampliare il campo applicativo dell’ablazione personalizzata oltre i limiti dei metodi laser monovisione convenzionali in diversi modi.

Grazie ai profili di trattamento personalizzati, l’acuità visiva a tutte le distanze, il range di condizioni o il suo effetto immediato, PRESBYOND Laser Blended Vision è certamente la scelta d’elezione per il trattamento dei pazienti presbiti, il cui numero è in rapida crescita.

Scoprite i vantaggi dell’opzione personalizzata senza pari
PRESBYOND Laser Blended Vision

Personalizzato.
I fattori di PRESBYOND Laser Blended Vision nei dati di wavefront preoperatori e l’età funzionale dell’occhio del paziente.


Tutte le distanze.

PRESBYOND Laser Blended Vision Trattamento dei pazienti presbiti per consentire loro una visione nitida a tutte le distanze: per vicino, intermedia e per lontano, senza scendere a compromessi.


Immediato.
Il nuovo metodo di correzione laser della visione consente ai chirurghi refrattivi di ampliare immediatamente la gamma di interventi LASIK e quindi il numero di pazienti. La maggior parte dei pazienti è in grado di leggere già dal primo giorno.


PRESBYOND Laser Blended Vision è uno strumento efficace nel trattamento di un’ampia gamma di problemi di visione

  • Miopia,
  • Iperopia,
  • Astigmatismoe persino
  • Emmetropia Presbiopia 

.

PRESBYOND Laser Blended Vision

Il trattamento di correzione della visione di livello superiore che va oltre la monovisione convenzionale

Sebbene presenti un workflow simile ai trattamenti laser monovisione convenzionali, PRESBYOND® Laser Blended Vision effettua la correzione della visione personalizzata ad un livello superiore, soprattutto in termini di risultati.

PRESBYOND Laser Blended Vision

PRESBYOND Laser Blended Vision è un nuovo metodo di trattamento laser fisiologicamente ottimizzato che rappresenta il prossimo futuro nell’eccellenza dei trattamenti oftalmologici. In modo simile alla tradizionale monovisione, l’occhio dominante viene corretto per la visione per lontano fino a quasi plano, mentre l’occhio non dominante viene corretto per essere leggermente miope (-1.5 D) per la visione per vicino. Questa strategia di micro-monovisione è ulteriormente migliorata da una fondamentale differenza: una maggiore profondità di campo per ogni occhio, utilizzando un profilo di ablazione con wavefront ottimizzato per creare un gradiente di potere refrattivo continuo per l’intera zona ottica della cornea. PRESBYOND Laser Blended Vision è un piano di trattamento assolutamente personalizzato che si basa sulle aberrazioni sferiche preoperatorie e sull’età funzionale dell’occhio. Ne risulta una fusione personalizzata delle due immagini per la visione per vicino e per lontano che viene creata per ogni paziente: la cosiddetta "Blend Zone".

Blend Zone senza pari
Fondamentalmente, la Blend Zone facilita la fusione operata dal cervello delle immagini dei due occhi, creando una reale visione binoculare. Si tratta di un vantaggio notevole rispetto alla tradizionale monovisione. Oltre all’eccellente visione per vicino e per lontano, i pazienti che si sottopongono a trattamento con PRESBYOND Laser Blended Vision riferiscono ottime acuità visiva e sensibilità al contrasto nel range intermedio. Si adattano rapidamente e mostrano grande soddisfazione nel non dovere più indossare occhiali.

Non sorprende che, PRESBYOND Laser Blended Vision sia tollerato da un elevato numero di pazienti – fino al 97%.1

Monovisione convenzionale

Con i metodi di trattamento monovisione convenzionali (chirurgico e tramite lente a contatto), l’occhio dominante viene corretto per la visione per lontano a quasi plano. L’occhio non dominante, d’altro canto, viene corretto per la visione per vicino, di solito per una miopia fino a -3.0 D. Pertanto, l’accomodamento viene spesso ridotto. L’obbiettivo del metodo è conseguire una visione ottimale per lontano e per vicino. Dopo la procedura, il cervello deve acquisire due immagini separate con diversi livelli di correzione.

Secondo studi scientifici, solo circa il 59-67% dei pazienti è in grado di fondere le due immagini ed avere una nitida visione binoculare per vicino e per lontano.1 I pazienti che tollerano il metodo risultano avere un’area non corretta e compromessa nel range intermedio, la cosiddetta“Blur Zone”. Oltre all’immagine sfocata, causa anche altri effetti collaterali quali una ridotta sensibilità al contrasto e stereoacuità. Inoltre, spesso il paziente ha bisogno di tempi lunghi per imparare a fondere le due immagini in una sola.

La monovisione convenzionale è un metodo di correzione che richiede al paziente di scendere a compromessi. Non è un’opzione adatta per un discreto numero di pazienti.

Riferimenti

Le considerazioni sono supportate da informazioni raccolte nelle seguenti pubblicazioni:

  1. Reinstein DZ, Couch DG, Archer TJ. LASIK for Hyperopic Astigmatism and Presbyopia Using Micro-monovision With the Carl Zeiss Meditec MEL 80. J Refract Surg. 2009;25(1):37-58.
  2. Reinstein DZ, Archer TJ, Gobbe M. LASIK for Myopic Astigmatism and Presbyopia Using Non-Linear Aspheric Micro-Monovision with the Carl Zeiss Meditec MEL 80 Platform. J Refract Surg. 2011;27(1):23-37.
  3. Reinstein DZ, Carp GI, Archer TJ, Gobbe M. LASIK for the correction of presbyopia in emmetropic patients using aspheric ablation profiles and a micro-monovision protocol with the Carl Zeiss Meditec MEL 80 and VisuMax. J Refract Surg. 2012 [In Press].
  4. Reinstein DZ, Archer TJ, Gobbe M. Stereoacuity after Corneal Presbyopic LASIK in Myopic, Hyperopic and Emmetropic Patients. ESCRS Annual Meeting, Vienna, September 2011.
  5. Evans BJ. Monovision: a review. Ophthalmic Physiol Opt. 2007;27(5):417-439.

RiferimentiRiferimenti
ChiudiChiudi

PRESBYOND Laser Blended Vision - Personalizzato

Personalizzato

In generale, i metodi monovisione convenzionali utilizzano profili di ablazione standard. Nel caso di PRESBYOND® Laser Blended Vision, essi vengono personalizzati per ogni occhio a causa della maggiore profondità di campo.

 

Ablazioni personalizzate
PRESBYOND Laser Blended Vision rappresenta un vero approccio personalizzato per il trattamento dei pazienti presbiti. Comprende dati di wavefront preoperatori per regolare in modo preciso la profondità di campo individualmente per ogni occhio. Viene inoltre considerata l’età funzionale dell’occhio del paziente. Viene creato un nomogramma personalizzato per l’occhio per ottenere una refrazione target ottimizzata. Il componente monovisione può essere preregolato per il livello di tolleranza del paziente. Inoltre, è possibile selezionare diverse dimensioni per le zone ottiche, per tenere conto delle dimensioni della pupilla del paziente.

 

Ideale per il gruppo di popolazione in rapida crescita
PRESBYOND Laser Blended Vision è un metodo laser ottimizzato per il trattamento di pazienti con perdita di accomodazione senile; rappresenta la soluzione ideale per soddisfare le esigenze dei pazienti di età compresa tra 40 e 60 anni, interessati a soluzioni sofisticate e il cui numero è in costante aumento. Costituisce inoltre uno dei metodi meno invasivi per il trattamento della presbiopia.

 

Procedura conosciuta
Seguendo lo stesso workflow delle procedure LASIK, PRESBYOND Laser Blended Vision combina la conveniente pianificazione del trattamento binoculare di CRS-Master® con il comfort e il workflow consolidati del laser a eccimeri MEL® 80 di Carl Zeiss.

PRESBYOND Laser Blended Vision – A tutte le distanze

A tutte le distanze

Se si considerano esclusivamente i risultati visivi, PRESBYOND Laser Blended Vision trascende i tradizionali metodi monovisione offrendo una vista nitida a tutte le distanze: per vicino, intermedia e per lontano. Inoltre, dopo l’intervento, i pazienti possono evitare l’uso degli occhiali da lettura.1–4, 6


Straordinaria acuità visiva

Grazie alla personalizzazione di ogni singolo trattamento, PRESBYOND Laser Blended Vision offre un’eccellente nitidezza visiva per la visione per vicino e per lontano. A differenza dei tradizionali metodi monovisione, PRESBYOND Laser Blended Vision offre inoltre una buona visione binoculare intermedia nella Blend Zone. Secondo studi clinici condotti, la stereoacuità funzionale viene conservata e virtualmente non si osserva perdita di sensibilità al contrasto.1 Inoltre, sono quasi completamente eliminati gli effetti collaterali quali immagini multiple in un occhio.


Un approccio completamente naturale

PRESBYOND Laser Blended Vision è una soluzione fisiologica e un vero e proprio metodo binoculare per il trattamento dei pazienti presbiti.


Ampio range di condizioni

PRESBYOND Laser Blended Vision è un metodo efficace e consolidato per il trattamento di condizioni da -8.0 D a +2.0 D, comprese emmetropia e astigmatismo-presbiopia (fino a 2.0 cil).

PRESBYOND Laser Blended Vision - Immediato - Mel80

Immediato

Un altro elemento che differenza chiaramente PRESBYOND Laser Blended Vision dalle altre tecniche laser è l’immediato effetto positivo che offre sia ai pazienti che ai chirurghi refrattivi, in termini di visione per i primi e di investimento economico per i secondi.1–4, 6


Adatto alla maggior parte dei pazienti
Un vantaggio chiave di PRESBYOND Laser Blended Vision è la tollerabilità dimostrata per un numero di pazienti superiore rispetto alla tradizionale monovisione. Risulta essere un trattamento efficace per il 97%1 di tutti i problemi di visione correlati alla presbiopia, rispetto ad appena il 59-67%5 della tradizionale monovisione. Persino i pazienti presbiti con emmetropia e astigmatismo possono sottoporsi al trattamento. Infatti ha il potenziale di ottenere un successo ben superiore rispetto a qualsiasi trattamento similare.1, 5


Un vantaggio competitivo
PRESBYOND Laser Blended Vision consente alle strutture che si occupano di chirurgia refrattiva e che già impiegano il laser a eccimeri MEL 80 e CRS-Master di Carl Zeiss di ampliare notevolmente la gamma di interventi LASIK e quindi il numero di pazienti. Per la maggior parte dei pazienti, uno degli effetti positivi è poter leggere senza utilizzare gli occhiali già dal primo giorno dell’intervento. PRESBYOND Laser Blended Vision offre pertanto un vantaggio competitivo fondamentale rispetto agli strutture che offrono la tecnica LASIK ma specializzati unicamente nei metodi di trattamento monovisione.

Riferimenti

Le considerazioni sono supportate da informazioni raccolte nelle seguenti pubblicazioni:

  1. Reinstein DZ, Couch DG, Archer TJ. LASIK for Hyperopic Astigmatism and Presbyopia Using Micro-monovision With the Carl Zeiss Meditec MEL 80. J Refract Surg. 2009;25(1):37-58.
  2. Reinstein DZ, Archer TJ, Gobbe M. LASIK for Myopic Astigmatism and Presbyopia Using Non-Linear Aspheric Micro-Monovision with the Carl Zeiss Meditec MEL 80 Platform. J Refract Surg. 2011;27(1):23-37.
  3. Reinstein DZ, Carp GI, Archer TJ, Gobbe M. LASIK for the correction of presbyopia in emmetropic patients using aspheric ablation profiles and a micro-monovision protocol with the Carl Zeiss Meditec MEL 80 and VisuMax. J Refract Surg. 2012 [In Press].
  4. Reinstein DZ, Archer TJ, Gobbe M. Stereoacuity after Corneal Presbyopic LASIK in Myopic, Hyperopic and Emmetropic Patients. ESCRS Annual Meeting, Vienna, September 2011.
  5. Evans BJ. Monovision: a review. Ophthalmic Physiol Opt. 2007;27(5):417-439.
  6. LASER BLENDED VISION FOR PRESBYOPIA CORRECTION
    Dan Z. Reinstein, MD, MA, FRCSC, FRCOphth;
    Timothy J. Archer, MA, DipCompSci; and Marine Gobbe, MST(Optom), PhD

    Pallikaris I, Plainis S, Charman WN.
    Presbiopia: Origins, Effects, and Treatment (pp. 191-196).
    © 2012 SLACK Incorporated.
RiferimentiRiferimenti
ChiudiChiudi

CRS Master

Dati laser
Dimensioni (L x P x H)Max. 1060 x 420 x 1510 mm
PesoMax. 110 kg
Tensione d’ingresso   
   con tavolo
   senza tavolo


120/230 V AC ± 10%
100/120/230 V AC; regolabile, monofase

Corrente d’ingressoMax. 6.3 A
Frequenza nominale50/60 Hz
Condizioni ambientaliTemperatura +15 ... +30 °C
Umidità relativa 30 ... 75 %
Senza condensa
Pressione dell’aria 700 … 1060 hPa
Backup datiCD/DVD
Trasferimento datiUnità di memoria flash USB (chiavetta USB)
Stampa datiTramite connessione di rete con cavo Ethernet e isolatore di rete (opzione)
Contrassegnodi omologazione CE ai sensi della Direttiva 93/42/CEE concernente i dispositivi medici

MEL 80

Dati laser 
TipoLaser a eccimeri ArF
Lunghezza d’onda193 nm
Frequenza250 Hz
Diodo fascio di puntamento650 nm (classe laser 1 secondo IEC 60825-1)
Dispositivo 
Microscopio chirurgicoOPMI® pico con videocamera integrata
Tracciamento occhi attivoTracciamento a infrarossi, della pupilla e del limbo, 1050 frame al secondo (fps)
CCA+ (plume removal system)Integrato nel dispositivo
Dati del dispositivo 
Peso di MEL 80
290 kg incl. bombola del gas
Peso del sistema supporto paziente232 kg
Dimensioni (laser, L x P x H)800 x 1550 x 1490 mm
Dimensioni compreso il sistema supporto paziente
(L x P x H)
1800 x 3140 x 1490 mm
Alimentazione100 V AC; 50/60 Hz; 17,5 A
120 V AC; 50/60 Hz; 14.6 A
208/220/230/240 V AC;
50/60 Hz; 7,9 A
Contrassegnodi omologazione CE ai sensi della Direttiva 93/42/CEE concernente i dispositivi medici
Alimentazione gasCilindro integrato ArF-Premix 10 l
Parametri di scansione spot 
Dimensioni fascio0,7 mm FWHM (larghezza metà altezza),
profilo gaussiano del fascio
Trattamento PTK 
Ablazione areaShaping PTK programmato

PRESBYOND Laser Blended Vision

Personalizzato. Per tutte le distanze. Immediato.

Pagina 16
dimensione file 8,705 kB

CRS-Master

Workstation per trattamenti laser personalizzati

Pagina 5
dimensione file 372 kB

MEL 80

Performance elevate, massima versatilità

Pagina 7
dimensione file 485 kB

Videoplayer-Startimage
Sorry, this shouldn't have happened:
Video player failed to load.

Trailer PRESBYOND Laser Blended Vision

Tipo di file: mp4
Dimensioni file: 23.9 MB

Download

Videoplayer-Startimage
Sorry, this shouldn't have happened:
Video player failed to load.

PRESBYOND Laser Blended Vision

Animazione Blend Zone

Tipo di file: mp4
Dimensioni file: 497 KB

Download

Videoplayer-Startimage
Sorry, this shouldn't have happened:
Video player failed to load.

Monovisione convenzionale

Animazione Blur Zone

Tipo di file: mp4
Dimensioni file: 541 KB

Download

Benvenuto nell’area di download video di PRESBYOND Laser Blended Vision!

Vieni a conoscere il principio alla base di questa nuova procedura di correzione laser della visione ottimizzata per l’età per pazienti presbiti rispetto alla monovisione convenzionale!

Videoplayer-Startimage
Sorry, this shouldn't have happened:
Video player failed to load.

Trailer prodotto PRESBYOND Laser Blended Vision

Tipo di file: .zip (mp4)
Dimensioni file: 23,9 MB
Download

Videoplayer-Startimage
Sorry, this shouldn't have happened:
Video player failed to load.

Animazione Blend Zone

Tipo di file: .zip (mp4)
Dimensioni file: 497 kB
Download

Videoplayer-Startimage
Sorry, this shouldn't have happened:
Video player failed to load.

Animazione Blur Zone

Tipo di file: .zip (mp4)
Dimensioni file: 541 kB
Download

 

Su questo sito Web utilizziamo cookie. I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati dai siti Web sul computer dell’utente. Ampiamente utilizzati, i cookie sono strumenti di ausilio per migliorare le pagine e rappresentarle in maniera ottimizzata. Consultando le nostre pagine l’utente acconsente al loro impiego. Di più

OK