Back To Top

Successo

Controllo accurato di tutti i componenti in entrata
Lavoro di misurazione ridotto grazie a una macchina facile da usare

Software

CMM

Sensore

Per saperne di più

Scaricare o ordinare bibliografia

Servizi & Supporto

Ufficio Vendite - Sede di Arese
Tel.: +39 02 93773.518

Ufficio Vendite - Filiale di Novara
Tel.: +39 0321 1645364

info .metrology .it @zeiss .com

Richiesta info
Altri paesi

Garantire che un’elica continui a far battere un cuore

O-INSPECT misura le mini-eliche da utilizzare all’interno dell’aorta

Una mini-elica per l’aorta aiuterà i cuori deboli nei pazienti affetti da insufficienza cardiaca. CardioBridge, azienda tedesca che opera nel settore della tecnologia medica, sta lavorando al lancio sul mercato di questa piccola pompa. Una macchina di misura multi-sensore di Carl Zeiss accompagna lo sviluppo e garantisce la qualità di ogni componente.

La sfida: 50 componenti precisi

Nel 10 per cento circa dei pazienti colpiti da infarto si riscontra il rischio di shock cardiogeno: il sangue non circola più nella maniera corretta e ciò può provocare l’arresto dell’organo. In futuro, la soluzione per molti pazienti potrebbe essere la pompa per catetere Reitan. "Questa pompa aiuta il cuore a ricuperare il funzionamento e, contemporaneamente, favorisce la circolazione," spiega Klaus Epple, Responsabile Ricerca e Sviluppo presso CardioBridge GmbH.

Il dispositivo ha un diametro di soli tre millimetri circa da chiuso, 15 da aperto. Viene impiantato nell’aorta attraverso l’arteria femorale nella parte superiore della gamba. Una volta in posizione, l’elica si apre e pompa il sangue alla velocità di 13.000 giri/min. Per funzionare correttamente, il dispositivo non deve scostarsi di più di 15 micrometri dalle dimensioni ideali. Inoltre, i 50 diversi componenti contenuti all’interno della pompa devono essere prodotti con assoluta precisione e interagire sinergicamente tra loro. L’azienda riceve i componenti – soprattutto pezzi stampati, torniti e fresati grandi solo pochi micrometri – da diversi fornitori. Per questo motivo il controllo affidabile dei prodotti in entrata aveva un ruolo ancora più centrale: "possiamo fare una stima dei risultati dei nostri sviluppi solo se siamo a conoscenza del grado di precisione dei nostri componenti," spiega Epple.

Soluzione: la macchina di misura multi-sensore O-INSPECT

CardioBridge ha acquistato una macchina di misura multi-sensore O-INSPECT di Carl Zeiss per garantire che tutte le componenti della pompa soddisfino i requisiti previsti dalle specifiche. I tecnici responsabili delle misurazioni usano la O-INSPECT per misurare ciascun componente alternando il sensore ottico o quello tattile in base alle misure, alla geometria e al tipo di rifinitura della superficie.

Vantaggi: precisa, flessibile, facile da usare

"Grazie ai due sensori montati sulla O-INSPECT, possiamo misurare con precisione tutti i diversi componenti," dichiara soddisfatto il responsabile dello sviluppo. Anche la facilità di utilizzo della O-INSPECT è fondamentale per garantire la disponibilità dei risultati delle misurazioni a poco tempo dalla ricezione del pezzo. Per questi motivi, la macchina di misura pratica e affidabile sta avendo un ruolo di primaria importanza nell’introduzione della pompa sul mercato in un prossimo futuro - e nel garantire che i cuori dei pazienti continuino a battere.

L’azienda

CardioBridge, azienda operante nel settore della tecnologia medica con sede principale a Hechingen (Germania), lavora allo sviluppo della pompa per catetere Reitan dal 2006. L’invenzione del cardiologo svedese Reitan Oyvind aiuta il cuore e la circolazione nei pazienti affetti da insufficienza cardiaca, evitando lo shock cardiogeno e il danneggiamento dell’organo. La piccola pompa è già stata utilizzata in studi clinici per stabilizzare oltre 25 pazienti in Svezia e nel Regno Unito.

 

Su questo sito Web utilizziamo cookie. I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati dai siti Web sul computer dell’utente. Ampiamente utilizzati, i cookie sono strumenti di ausilio per migliorare le pagine e rappresentarle in maniera ottimizzata. Consultando le nostre pagine l’utente acconsente al loro impiego. Di più

OK