Back To Top

Successo

Precisione 4-5 volte superiore e qualità al 100 per cento

Software

CMM

Sensore

Per saperne di più

Servizi & Supporto

Ufficio Vendite - Sede di Arese
Tel.: +39 02 93773.518

Ufficio Vendite - Filiale di Novara
Tel.: +39 0321 1645364

info .metrology .it @zeiss .com

Richiesta info
Altri paesi

Funivie in condizioni estreme

Doppelmayr si affida alle macchine di misura a portale di Carl Zeiss

Con una macchina di misura a portale ACCURA di Carl Zeiss, il leader mondiale del mercato intende incrementare ulteriormente la precisione dei propri sistemi funiviari; l’ambizione di offrire una qualità al 100 per cento è uno dei pilastri su cui si basa la cultura aziendale di questo produttore.

Seggiovie a otto posti, forti raffiche di vento e impianti che operano a centinaia di metri di altezza: le condizioni estreme dello sci sono il pane quotidiano di Doppelmayr. Proprio come i giganteschi componenti costruiti a Wolfurt (Austria). La parte centrale delle grandi pulegge di trasmissione che guidano il cavo della funivia dalla stazione a monte a quella a valle della montagna e viceversa fa schizzare l’ago della bilancia a circa due tonnellate. Le pulegge sono circondate da quattro alette.

Nella produzione di questo tipo di pezzi, la massima precisione, al centesimo di millimetro, è fondamentale. Una divergenza dalle dimensioni ideali non rappresenta necessariamente un rischio per la sicurezza; tuttavia, anche il minimo guasto a una funivia può far perdere agli operatori milioni di euro di fatturato. Per la parte centrale della puleggia, precisione significa uno scostamento dalla forma ideale inferiore ai 50 micrometri. Se viene superata questa tolleranza, le piastre di collegamento delle alette non si allineano perfettamente alla parte centrale della puleggia. Inoltre, i cuscinetti a sfere centrali devono essere posizionati con assoluta concentricità: in caso contrario l’attrito provoca un’eccessiva usura dei componenti e il rischio di guasto del sistema. Pertanto, garantire una qualità affidabile è sempre stato una priorità per Doppelmayr. Dall’agosto del 2011, una macchina di misura a portale ACCURA II di Carl Zeiss è uno degli elementi chiave di questo processo. Con i suoi 2000 x 3000 x 1500 millimetri, è una delle macchine di misura a portale più grandi mai vendute in Austria da Carl Zeiss.

Una macchina di misura per il futuro

Zündel ha scelto Carl Zeiss per l’ottima reputazione dell’azienda e per la sua prossimità con la filiale austriaca che assicura tempi di reazione brevi nel caso in cui si verifichino problemi: "siamo in contatto con i nostri clienti 24 ore su 24. In qualità di clienti, chiediamo lo stesso servizio," aggiunge Zündel. Inoltre, per Zündel era importante che gli strumenti di misurazione fossero dotati di software o di sensori ottici, da utilizzare all’occorrenza.

Precisione da quattro a cinque volte superiore

Doppelmayr sta già utilizzando ACCURA per misurare il 100 per cento di tutte le componenti rilevanti ai fini della sicurezza. La macchina di misura esegue una scansione della parte centrale e della puleggia in un unico ciclo CNC completo. Confronta la posizione di ogni foro con la geometria nominale, controlla tutte le dimensioni delle quattro superfici lavorate e misura il foro del cilindro centrale tornito. Successivamente, il software CALYPSO genera automaticamente il registro delle misurazioni.

Ulteriori vantaggi: la manodopera necessaria per le misurazioni è stata drasticamente ridotta e la precisione è da quattro a cinque volte superiore. Inoltre, premendo un pulsante, il software di misurazione CALYPSO esporta i risultati sotto forma di documenti chiaramente strutturati.

"Una volta generato un programma di misurazione per un pezzo, la macchina fa tutto in automatico, anche quando devo misurare 200 pezzi," dichiara soddisfatto Roland Schedler, addetto al controllo qualità presso Doppelmayr.

Qualità al 100 per cento

Ma la precisione non è tutto per Karl-Heinz Zündel: "Con questa macchina di misura particolarmente precisa vogliamo anche trasmettere con forza al nostro team l’idea che dobbiamo offrire una qualità al 100 per cento in tutto quello che facciamo."

La macchina di misura viene già utilizzata al massimo delle sue capacità e l’azienda sta pensando di acquistarne una seconda. Prima però sarà necessario ampliare il laboratorio di misura.

L’azienda

Gli stabilimenti principali del Gruppo Doppelmayr, il leader mondiale del mercato funiviario, si trovano a Wolfurt (Austria) e a Goldau (Svizzera). La Doppelmayr produce inoltre sistemi a tre cavi con i quali fino a 30 passeggeri possono viaggiare sospesi al di sopra della valle. Nel 2011, l’azienda, con i suoi 2.200 dipendenti, ha prodotto in questo settore di attività un fatturato annuo di circa 618 milioni di euro.

 

Su questo sito Web utilizziamo cookie. I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati dai siti Web sul computer dell’utente. Ampiamente utilizzati, i cookie sono strumenti di ausilio per migliorare le pagine e rappresentarle in maniera ottimizzata. Consultando le nostre pagine l’utente acconsente al loro impiego. Di più

OK