Back To Top

Successo

Nuovi clienti
Processo produttivo migliorato

Software

CMM

Sensore

Per saperne di più

Servizi & Supporto

Ufficio Vendite - Sede di Arese
Tel.: +39 02 93773.518

Ufficio Vendite - Filiale di Novara
Tel.: +39 0321 1645364

info .metrology .it @zeiss .com

Richiesta info
Altri paesi

Una piccola azienda con una grande visione

Three-M Tools acquisisce nuovi clienti grazie a Carl Zeiss

Three-M Tool and Machine Incorporated è una piccola azienda manifatturiera con 80 collaboratori in grado di fare grandi cose. Quattro anni fa Three-M ha ricevuto un ordine per la produzione di componenti di turbine eoliche. Per garantire che i pezzi abbiano la precisione richiesta, Three-M si affida alla tecnologia di misurazione Carl Zeiss.

La situazione

Three-M Tool and Machine Incorporated, piccola azienda manifatturiera con sede a Wixom (Michigan), voleva estendere la propria attività al crescente mercato dell’energia eolica. Presto si è resa conto che se si ha uno strumento che consente di distinguersi dalla concorrenza, questo assume in breve tempo un ruolo centrale per la visione a lungo termine dell’azienda.

Nel 2008, Three-M ha ottenuto un contratto per la produzione di scatole a ingranaggi e alloggiamenti anteriori per Clipper Windpower. Fino ad allora avevano utilizzato un sistema gantry DEA più datato per controllare la qualità di altri pezzi di grandi dimensioni. A causa della velocità e delle dimensioni ridotte della macchina, non era possibile misurare i nuovi alloggiamenti da assemblati. La produzione sarebbe rallentata a tre unità al mese, contro le 16 richieste. Pertanto si è iniziato a cercare un sistema di misurazione più efficiente e capace.

Una buona esperienza con Carl Zeiss

Three-M si è rivolta a Carl Zeiss, motivata dalle esperienze positive avute con il primo sistema ZEISS, una UMC 850 acquistata nel 1975, ed ancora in uso. Nel 2005 ha acquistato un’altra CMM, una CONTURA con sensore di scansione attivo VAST XT. “La nostra prima CMM ZEISS ci ha fatto veramente capire cosa significa la precisione”, dichiara Michael Medwid, presidente di Three-M Tool and Machine Incorporated.

L’azienda ha scelto una macchina gantry Carl Zeiss MMZ G con una configurazione in grado di misurare 3 metri in verticale; una soluzione ottimale per il controllo di alloggiamenti per scatole a ingranaggi in posizione verticale. La CMM è dotata di sonda VAST gold, in grado di raggiungere velocità fino a 300 punti al secondo. La sonda VAST gold consente anche di effettuare la scansione con tastatori lunghi fino a 800 millimetri e con un peso fino a 600 grammi. Carl Zeiss aveva la macchina giusta per le esigenze di Three-M, ma non solo: l’azienda si è rivelata essere anche molto competitiva in termini di prezzi e consegna.

Distinguersi dalla concorrenza

Per gestire il nuovo progetto Clipper, Three-M ha investito in fresatrici di ultima generazione, scegliendole tra le più precise presenti sul mercato. “Anche se le fresatrici vendute negli USA sono tra le migliori al mondo, non sono comunque abbastanza precise da rispettare le tolleranze richieste per questi pezzi. Non possiamo semplicemente mandare in stampa il pezzo appena uscito dalla fresatrice”, dichiara Michael Medwid. Le tolleranze di posizionamento preciso per questi pezzi più grandi si aggirano attorno ai 25 micron. Questi nuovi pezzi, di solito in ghisa, vengono abbozzati a macchina, ridotti a tre pezzi fusi separati, successivamente assemblati assieme e trasferiti al controllo interno al processo, per verificare che i fori per le viti siano ben allineati. In seguito vengono nuovamente lavorati a macchina per essere stampati come pezzi fusi separati, per poi essere riassemblati un’ultima volta per il controllo finale. L’ispezione interna al processo viene effettuata su un pezzo ogni dieci, con un controllo finale del 100 per cento. Se non si seguisse questa procedura, il pezzo fuso si deformerebbe fuoriuscendo dallo stampo

Nel 2010, due collaboratori di ZF Industries hanno visitato gli stabilimenti Three-M per analizzare le capacità dell’azienda nella produzione di prototipi di alloggiamenti per scatole a ingranaggi. ZF Industries conosceva i sistemi adottati, in quanto utilizza tre CMM ZEISS nello stabilimento di Greenville. “Dopo due ore hanno chiamato il loro capo e hanno detto di smettere di cercare perché avevano trovato il nuovo fornitore”, racconta Medwid. “Se abbiamo concluso l’affare, è soprattutto grazie alla nostra macchina ZEISS MMZ-G”, dichiara Medwid.

Uno sguardo fiducioso al futuro

Guardando al futuro, Three-M è ottimista sul fatto che il sistema MMZ-G possa essere utilizzato anche per i pezzi di altri utensili per macchine. Dato l’aumento dell’attività, ora l’azienda utilizza la CMM in due turni. Nella propria esperienza con Carl Zeiss, Three-M ha apprezzato soprattutto l’assistenza e i controlli successivi da parte del team di vendita. “L’acquisto della CMM ZEISS ci ha permesso di distinguerci dalla concorrenza e continuare a portare avanti la nostra grande visione”, dichiara Michael Medwid.

L’azienda

Three-M Tool and Machine Incorporated è specializzata nella produzione e nei mercati della lavorazione di precisione. Inoltre, sulla base dei disegni e delle specifiche dei clienti, Three-M fabbrica pezzi speciali per macchine, nuovi e riconfigurati, destinati al settore degli attrezzi per macchine. L’azienda è stata fondata nel 1971 e la sua sede principale si trova a Wixom, Michigan (USA).

 

Su questo sito Web utilizziamo cookie. I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati dai siti Web sul computer dell’utente. Ampiamente utilizzati, i cookie sono strumenti di ausilio per migliorare le pagine e rappresentarle in maniera ottimizzata. Consultando le nostre pagine l’utente acconsente al loro impiego. Di più

OK