Sapevate che ...

... non è solo Pokémon GO a sfruttare la realtà aumentata?

Anche se nel frattempo si sono placati i primi entusiasmi, continuano a essere tanti gli utenti di smartphone che vanno a caccia di mostri Pokémon virtuali. Per la prima volta l’app dei giochi avvicina alla realtà aumentata (AR) un’ampia cerchia di utenti. Realtà aumentata (AR) significa integrare lo spazio concreto con informazioni virtuali aggiuntive e funzioni interattive in modo che il mondo reale e quello virtuale risultino mescolati.  

 

Lo sviluppo procede a ritmi sostenuti. In commercio esistono già occhiali per la realtà aumentata che consentono all’utente di visualizzare le proiezioni 3D interattive nell’ambiente direttamente circostante.

Le applicazioni AR sono già molto apprezzate nell’industria. Volkswagen per esempio utilizza degli occhiali 3D a sostegno della produzione. Indossando questi occhiali, gli operatori collocano sulle auto vere, lungo la linea di produzione, gli oggetti virtuali come se fossero pezzi reali o istruzioni di montaggio. Presso il gruppo di logistica DB Schenker gli occhiali AR mostrano all’addetto al magazzino, ricorrendo a simboli colorati, da quale scaffale prendere la merce e come impilarla al meglio in un pacco. DHL lavora già in vari magazzini con gli occhiali digitali, per rintracciare più velocemente i prodotti. Ma questa tecnologia può essere impiegata anche per la pianificazione della produzione, per la manutenzione, per la formazione e i corsi di aggiornamento o nelle attività di marketing; e per continuare la caccia di mostri o per altri giochi.

Questa tendenza è stata confermata anche da decision maker aziendali tedeschi in un’indagine condotta da YouGov. Il 63% degli intervistati si aspetta, oltre che un uso diffuso nel tempo libero, un maggiore impiego dell’AR nel lavoro quotidiano.

Su questo sito Web utilizziamo cookie. I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati dai siti Web sul computer dell’utente. Ampiamente utilizzati, i cookie sono strumenti di ausilio per migliorare le pagine e rappresentarle in maniera ottimizzata. Consultando le nostre pagine l’utente acconsente al loro impiego. Di più